Vigor Carpaneto dal cuore d’oro: battuto il Crema 1908 (1-2)

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Al “Voltini” i gol dei giovani Rossi e Carrozza regalano il successo e il terzo posto provvisorio ai biancazzurri, attesi mercoledì dal derby casalingo contro il Fiorenzuola

CARPANETO (PIACENZA), 8 DICEMBRE 2018 – Una vittoria di grande spessore, che assomiglia a una torta buonissima e ricca di ingredienti gustosi: i tre punti, la capacità di lottare come squadra e anche il bel gioco espresso, in particolar modo nel primo tempo, senza dimenticare la capacità di segnare il secondo gol in un periodo dove la pressione avversaria era massima.

La Vigor Carpaneto 1922 mostra i muscoli al “Voltini” piegando 2-1 il Crema 1908 grazie alle reti di due giovani, Giacomo Rossi (1999) e Alessandro Carrozza (2000). In vantaggio 1-0 dopo un avvio a suon di ottime giocate, nel primo tempo i biancazzurri si sono visti annullare ingiustamente un gol per fuorigioco al 37’, poi appena prima dell’intervallo hanno subito il pareggio locale a opera dell’ex Pro e Piacenza Porcino al culmine di una grande pressione locale. Nella ripresa, cremaschi ancora in avanti, ma la Vigor ha trovato il colpo del ko con Carrozza, salvo poi resistere con grande caparbietà nell’ultima mezz’ora.

Con questi tre punti, la formazione di Stefano Rossini balza al terzo posto provvisorio, scavalcando il Reggio Audace, che ha visto rinviare il match contro Axys Zola. Per la formazione del presidente Giuseppe Rossetti non poteva esserci miglior viatico in vista dell’atteso derby infrasettimanale di mercoledì, quando alle 14,30 al “San Lazzaro” di Carpaneto arriveranno i “cugini” del Fiorenzuola.

LA PARTITA – Prima del fischio d’inizio, la Vigor è stata omaggiata della Treccia d’oro, tipico dolce cremasco. Mister Rossini conferma in toto l’undici che domenica scorsa ha liquidato il Classe (4-0), con Rantier punta centrale supportato da Carrozza a sinistra e Corioni a destra.
Il match è subito vibrante, con le due squadre che confermano la vocazione a impostare gioco e battagliano ad alti ritmi.

La prima azione degna di nota coincide con il gol ed è di marca ospite: al 15’ suggerimento di Carrozza dalla sinistra per Rantier, che lascia partire un tiro millimetrico che colpisce il palo. Sulla respinta, il giovane Giacomo Rossi (1999) si fa trovare pronto e insacca per il vantaggio ospite.

Il Crema 1908 reagisce e si fa pericoloso prima della mezz’ora con la girata di Ferrari terminata di poco a lato. Al 35’ Terzi è bravo a deviare in corner una bella conclusione dalla distanza di Giosu, mentre due minuti dopo viene annullato un gol a Rantier per fuorigioco alquanto dubbio tra le vibranti proteste ospiti. Prima dell’intervallo, i nerobianchi pressano collezionando diversi calci piazzati, con diversi corner e alcune punizioni. Su una di queste, al 44’ Porcino trafigge Terzi per il pareggio cremasco.

Nella ripresa, il match sale di tono a livello agonistico (complici alcuni fischi arbitrali e segnalazioni degli assistenti infelici) e i padroni di casa continuano la pressione. Al 56’ Terzi compie un mezzo miracolo su un altro tiro velenoso di Porcino, ma al 65’ il Carpaneto trova la forza per riportarsi in vantaggio con un’azione tutta griffata “under”: grande assist di Corioni con palla filtrante in area per Carrozza che trafigge Marenco. Un “tesoretto” di inestimabile valore, che nell’ultima mezz’ora la squadra di Stefano Rossini ha saputo difendere con cuore e carattere, complici anche gli interminabili sette minuti di recupero concessi.

CREMA 1908-VIGOR CARPANETO 1922 1-2
CREMA 1908: Marenco, Matei, Giosu, Cazè Da Silva, Scietti, Magrin, Pagano, Porcino, Ferrari (77’ D’Appolonia), Radrezza, Incatasciato (82’ Tomas). (A disposizione: Prudente, Ogliari, Ragusa, De Angeli, Cesari, Colombini, Gregorio). All.: Stankevicius
VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Zuccolini, Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Corioni, Rossi, Rantier (83’ Quaggio), Mauri, Carrozza. (A disposizione: Vagge, Rossini M., Abelli, Singh, De Micheli, Bance, Rizzitelli, Odianose). All.: Rossini S.
ARBITRO: Leone di Barletta (assistenti Nigri di Trieste e Munitello di Monfalcone)
RETI: 15’ Rossi (V), 44’ Porcino (C), 65’ Carrozza (V)
NOTE: Ammoniti Baschirotto, Mauri, Rossi , Fogliazza (V), Cazè Da Silva, Giosu, (C). Corner 7-3. Recupero 1’ e 7’.

Risultati quattordicesima giornata serie D girone D:
Calvina Sport-Adrense (domani)
Ciliverghe-OltrepoVoghera 0-0
Classe-Lentigione 1-1
Crema 1908-Vigor Carpaneto 1922 1-2
Fanfulla-Mezzolara 1-1
Fiorenzuola-Pergolettese 1-2
Pavia-San Marino 0-0
Reggio Audace-Axys Zola rinviata
Sasso Marconi-Modena F.C. 2018 2-2

Classifica:
Modena F.C. 2018 33, Pergolettese 29, Vigor Carpaneto 1922 26, Reggio Audace 24, Pavia 23, Fanfulla, Fiorenzuola 21, Sasso Marconi, Crema 1908 19, Axys Zola, Mezzolara 16, San Marino 14, OltrepoVoghera, Lentigione, Ciliverghe, Adrense 13, Calvina Sport 11, Classe 8.

Prossimo turno (mercoledì ore 14,30):
Adrense-Modena F.C. 2018
Axys Zola-Fanfulla
Ciliverghe-Reggio Audace
Lentigione-Pavia
Mezzolara-Classe
OltrepoVoghera-Crema 1908
Pergolettese-Calvina Sport
San Marino-Sasso Marconi
Vigor Carpaneto 1922-Fiorenzuola.

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine