Il “Liceo Pertini” si racconta all’open day del 15 dicembre

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

LADISPOLI – Conto alla rovescia per l’Open Day al Liceo Statale “Sandro Pertini” di Ladispoli.

Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Fabia Baldi, riceverà i genitori e gli alunni sabato 15 dicembre. Dalle 9,30 alle 12,30 saranno aperte entrambe le sedi della scuola: quella di via Caltagirone 1, che ospita i corsi di studi del Liceo Classico e del Liceo Scientifico, e quella di Piazza Nazario Sauro, sede del Liceo Linguistico. Quest’ultima appare in grande spolvero anche dal punto di vista estetico, poiché è stata restaurata l’estate scorsa.

Studenti e genitori potranno conoscere l’Istituto e il piano dell’offerta formativa del Liceo. A presentare la scuola e a illustrare i progetti, insieme alla preside, ci saranno sia docenti che studenti-tutor, che saranno a disposizione per ogni richiesta e curiosità delle famiglie e dei futuri liceali. Per sottolineare la vocazione internazionale del Liceo Linguistico, verranno offerti assaggi di piatti e dolci tipici inglesi, francesi e spagnoli.

Tra i progetti di punta della scuola, di cui sarà possibile approfondire la conoscenza sabato 15 dicembre, troviamo le attività di Erasmus plus, ma anche la simulazione del funzionamento degli organi dell’Onu. Il Liceo “Pertini” inoltre guarda con attenzione agli stage linguistici e ai soggiorni all’estero, così come alle certificazioni linguistiche in inglese, francese e spagnolo. A queste si aggiunge un corso di lingua e cultura giapponese.

Particolare attenzione è riservata al giornale dell’Istituto, Res Novae, che dallo scorso anno scolastico è una testata giornalistica registrata, attiva sul web, sui social e in formato cartaceo. Tra le altre attività della scuola ricordiamo le Olimpiadi di Italiano, le Olimpiadi della cultura e del talento, le Olimpiadi di Fisica e Matematica, il Progetto EIP (rivolto al tema dei diritti umani), l’educazione alla legalità, ma anche i progetti di Alternanza scuola-lavoro relativi alla gestione delle biblioteche dell’Istituto. Infine, la collaborazione con il Cnr e con l’Università: il sodalizio con “La Sapienza”, ad esempio, ha portato alla nascita di SuperMario, il robottino programmato per la cura degli anziani.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine