Berlusconi “ruba” o “compra” in casa 5 Stelle

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Incredulità,stupore, delusione, molti sentimenti in questi giorni si manifestano tra i  parlamentari 5 Stelle a seguito della decisione dell’onorevole Matteo Dall’Osso di lasciare il Movimento 5 Stelle per passare addirittura a Forza Italia. Sembrerebbe che dietro la decisione di Dall’Osso ci sia il rifiuto di un suo emendamento in Commissione da parte dei colleghi. Per ora Di Maio non si è espresso a riguardo perchè vuole prima capire come siano andate le cose.

I più “scettici” parlano di secondo mandato,di non voler rinunciare a una parte dello stipendio come fanno i pentastellati,mentre gli altri partiti si sa si intascano tutto,altri sospettano che Berlusconi diceva di essere  in cerca di 5 o 6 “grillini da comprare” forse uno l’ha  trovato.

Comune a tutti, attivisti ed elettori è comunque  la delusione per questa scelta. Ricordiamo che Dall’Osso è affetto da Sla e si è sempre battuto per i diritti dei disabili,quindi sembra assurdo che “abbia scelto” di condividere il programma di Forza Italia ,esattamente l’opposto del Movimento.

Noi vogliamo trattare Matteo non come disabile,sarebbe da ipocriti.Se questa sarà la sua decisione definitiva è giusto che paghi “la penale prevista nel codice del Movimento” per aver cambiato casacca.Siamo molto dispiaciuti e delusi dalla sua scelta, perchè se non condividi più i principi del Movimento, passi al gruppo misto ,oppure ti dimetti,non cambi casacca con un partito che abbiamo sempre criticato.

Michele Dell’Orco scrive:” Sembra a tutti incredibile una decisione del genere Buon lavoro Matteo nel partito del condannato… Non aggiungo altro. PS: Colgo il ‘particolarmente momento’ per raccontarvi le cose fatte in merito al tema delle persone con disabilità. Siamo felici di avere portato a casa l’emendamento che incrementa il Fondo per il diritto al lavoro dei disabili di 10 milioni per il 2019, in modo da incentivare le assunzioni di lavoratori con disabilità. Inoltre innalziamo le detrazioni per i cani guida dei non vedenti. Stanziamo anche 400mila euro a favore della “Federazione italiana per il superamento dell’handicap” per garantire l’attività di inclusione delle persone con disabilità. Oltre alla pensione di cittadinanza a 780 euro per persone con disabilità. C’è tanto lavoro ancora da fare, ma ci sembra un buon inizio.”

L’articolo Berlusconi “ruba” o “compra” in casa 5 Stelle proviene da 5 Stelle News.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine