Regione. Porrello: “Zingaretti autorizza 21 assunzioni fiduciarie per 1,5 milioni”

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

ROMA – “Come già evidenziato con atti depositati dall’inizio di questa legislatura, Zingaretti persevera con la sua politica feudale di assunzioni per ringraziare i portatori di voti non eletti dai cittadini ed ottenere la guida del suo partito. Non contento di essersi accaparrato la maggior parte delle risorse destinate alle strutture di diretta collaborazione, il Presidente ha autorizzato altre 21 assunzioni con un costo annuo di un milione e mezzo di euro”.

Lo dichiara Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale, che aggiunge: “La delibera di Giunta va in netto contrasto con i principi della legge regionale 7, approvata meno di due mesi fa e quindi ancora passibile di impugnativa da parte del Governo nazionale, ipotesi che avrebbe conseguenze nefaste tanto per le casse regionali come per i diretti interessati. Per fare luce su questa vicenda e mettere la Giunta davanti alle proprie responsabilità abbiamo quindi depositato un’interrogazione a risposta immediata per capire se, sulla base delle considerazioni esposte, non intendano ritirare la delibera per non esporre la regione ad un eventuale aggravio dei costi.”

Il testo dell’interrogazione è disponibile su: http://bit.ly/2SxjrA0

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine