Roma: dipendente deve avere Tfr ma l’udienza viene rinviata al 2020 (2)

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

(AdnKronos) – “Quando mi sono accorta che il curatore fallimentare per un mero errore materiale di trascrizione ha scambiato gli importi tra i due Tfr, quindi la somma riconosciuta al mio cliente, l’ho fatto presente ma la correzione – ammessa anche da chi l’ha commessa – comporta necessariamente un’opposizione formale”, spiega all’Adnkronos il difensore Maria Fotia che chiede l’intera somma dei due Tfr, circa 3.300 euro. L’opposizione alla decisione è stata presentata in aula il 24 settembre scorso, ma la prossima udienza davanti al tribunale civile di Roma è fissata al 30 marzo 2020.
Così mentre i suoi colleghi stanno ricevendo il denaro dovuto, Vittorio Alberto dovrà aspettare i tempi della giustizia. “Considerando che quella al 2020 potrebbe non essere l’ultima udienza e che nel caso ci vorrà del tempo per riscuotere quanto spetta al mio cliente, l’esperienza mi porta a ritenere che solo nel 2011 potrà incassare quanto gli è dovuto per legge. Una beffa per un lavoratore che subisce errori altrui”, chiosa l’avvocato. “Tutta la storia si commenta da sola”, commenta la vittima, che oggi lavora con partita iva come consulente assicurativo.

The post Roma: dipendente deve avere Tfr ma l’udienza viene rinviata al 2020 (2) appeared first on ArezzoWeb.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine