Commercio: Sala, mi scuso con avellinesi, su chiusure domenica decidano città

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Milano, 10 nov. (AdnKronos) – “Mi scuso con gli avellinesi, io mi riferivo a Di Maio”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, torna a parlare delle chiusure domenicali degli esercizi commerciali.
Il primo cittadino, ospite di Massimo Gramellini su Rai3, si scaglia contro questa politica “di annunci che poi non danno origine a niente: Di Maio ne ha parlato tempo addietro (delle chiusure domenicali, ndr) e non è successo niente, così come Salvini un paio di settimane fa sulla chiusura anticipata dei negozi etnici. La politica faccia le cose: studi, si confronti e prepari il decreto. Ma se ogni giorno noi dobbiamo dire qualcosa e poi non succede nulla è sbagliato”. Sulla chiusura di domenica, aggiunge: “C’è Milano e la contemporaneità delle grandi città. Lasciamo per lo meno la libertà di decidere alla città, ai governatori, questo non vuole dire affrontare le questioni delle garanzie del lavoro e i diritti dei lavoratori”.
E al conduttore che gli fa notare anche il tema dei salari per chi lavora in un giorno festivo, Sala replica: “Molte dei vostri colleghi con contratti precari non guadagnano nulla e così tante categorie. Affrontiamo le questioni in maniera seria, altrimenti è la ricerca del facile consenso”.

The post Commercio: Sala, mi scuso con avellinesi, su chiusure domenica decidano città appeared first on ArezzoWeb.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine