Reagire alle critiche: ecco come fare per mantenere la calma

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

ragazza

Una critica, specialmente se non costruttiva, può anche arrivare ad offendere: come reagire senza perdere la pazienza? Scopriamolo subito!

“Qualsiasi cosa tu farai, ci sarà sempre qualcuno pronto a giudicarti” è una delle frasi più diffuse sul web. Effettivamente, rispecchia la pura realtà. Determinate persone, purtroppo, si sentono libere di esprimere un loro giudizio anche se non richiesto. Una critica costruttiva o un cosiddetto consiglio possono anche essere d’aiuto, peccato che la maggior parte delle volte sono del tutto fuori luogo. Come reagire alle critiche?

A volte arrivano anche quelle frasi che più che essere delle “critiche” sembrano proprio delle offese. C’è chi si offende immediatamente, chi invece risponde a tono abbassandosi magari al livello dell’altra persona, ma per reagire alle critiche nei migliori dei modi dobbiamo mantenere sempre la calma e mostrarci sereni e tranquilli. Scopriamo, quindi, come reagire e difendersi dal giudizio (offensivo) delle persone!

Come rispondere alle critiche

Giudicare sembra essere diventato l’hobby preferito di molte persone, le quali, spesso, fanno parte di un contesto lavorativo. Anche se riceviamo una critica costruttiva in un contesto in cui sembra offendere la nostra persona, dobbiamo imparare a trarre da questo giudizio un ottimo consiglio per poter crescere. 

ragazza
Fonte foto: https://pixabay.com/it/donna-ragazza-capelli-biondi-1149911/

Ognuno di noi ha un carattere diverso e per questo possiamo reagire alle critiche in un modo completamente diverso: ci sono persone che tendono a reagire in modo sbagliato magari offendendosi e rispondendo anche male, chi reagisce con indifferenza e chi sorpreso non ha alcun tipo di reazione. In realtà, dobbiamo imparare a reagire e a gestire quindi le nostre emozioni.

Se riceviamo una critica dobbiamo innanzitutto mantenere la concentrazione e ascoltare bene ciò che la persona ha voluto esprimere. Solo ascoltando possiamo valutare se la critica sia costruttiva o meno. Se non abbiamo ben colto il suo parere, possiamo iniziare a fare delle domande sul perché si è permesso di dire determinate cose. Andiamo più a fondo in modo da valutare bene la persona che abbiamo di fronte.

Dal momento in cui abbiamo capito bene che tipo di giudizio abbiamo ricevuto, se costruttivo possiamo acconsentire e ringraziare. Se, invece, non ci troviamo d’accordo, non dobbiamo fare altro che esprimere la nostra versione circa l’argomento. Per imparare a gestire le critiche la prima cosa da fare è dialogare in modo civile e intraprendere una comunicazione mantenendo sempre la calma. Non sottovalutiamo mai il fatto che di fronte a noi possiamo ritrovarci anche una persona cattiva e invidiosa

Fonte foto: https://pixabay.com/it/donna-ragazza-capelli-biondi-1149911/

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine