Occupazione giovani, presentato ai sindaci del Sannio il Piano regionale per il Lavoro nella PA

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Modernizzare la Pubblica Amministrazione della Campania con l’ingresso di giovani e strumenti di lavoro innovativi: é questo l’obiettivo del Piano per il Lavoro nel settore pubblico della Regione Campania, che, oggi pomeriggio, è stato presentato ai sindaci del Sannio alla Rocca dei Rettori dal consigliere regionale e vicepresidente della commissione regionale Agricoltura della Campania, Erasmo Mortaruolo, dal dirigente della UOD Formazione – Servizio territoriale provinciale di Benevento, Luigi Baccari e dal consigliere del presidente della giunta regionale per le tematiche inerenti i rapporti con gli Enti Locali, la riforma della PA e la comunicazione istituzionale, Pasquale Granata.

“Si tratta di un’occasione straordinaria per le aree interne e per i piccoli comuni” – ha dichiarato il consigliere regionale Mortaruolo – definendo il piano regionale per il lavoro come “l’unica vera novità degli ultimi venti anni per garantire un futuro ai giovani ed è un’opportunità da cogliere in maniera concertata.”

Il progetto, che sarà finanziato complessivamente da 104 milioni di euro del PO FSE Campania 2014/20 (100 milioni per i 10000 tirocini retribuiti a 1000 euro mensili e 4 milioni per le prove selettive), prevede una fase di individuazione del fabbisogno organico degli enti locali e il reclutamento dei giovani attraverso un concorso gestito dal Formez, un percorso di formazione e 10 mesi di tirocinio retribuito.

A spiegare l’iter del piano occupazionale dirigente della UOD Formazione – Servizio territoriale provinciale di Benevento, Luigi Baccari.

Il primo passo che spetta ai Comuni è quello di aderire, entro il 17 dicembre, alla manifestazione d’interesse all’accordo con la Regione Campania per l’operazione che punta all’assunzione di 10 mila giovani in vista dello sblocco del turn over nella PA nei prossimi due anni, come prevede la legge Madia.

Per il 2020 in Campania per effetto dei pensionamenti, le pubbliche amministrazioni perderanno dalle 8mila alle 13mila unità nei prossimi 24 mesi, e “questo potrebbe  garantire, secondo quanto ha dichiarato Baccari dirimendo i dubbi che sono stati avanzati da alcuni sindaci sul post tirocinio, anche le risorse economiche per l’assunzione vera e propria.”

Le dichiarazioni nel servizio video

L’articolo Occupazione giovani, presentato ai sindaci del Sannio il Piano regionale per il Lavoro nella PA sembra essere il primo su NTR24.TV – News su cronaca, politica, economia, sport, cultura nel Sannio.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine