San Pietro Vernotico, vivo per miracolo il cane legato e dato alle fiamme

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Orrore a San Pietro Vernotico. Un cane è stato legato e dato alle fiamme, ed è salvo solo per miracolo. Il raccapricciante episodio è avvenuto la scorsa notte poco dopo le 2 in via Zara. Il cane, un husky maschio di 7 anni di nome Giako, si trovava in casa di un’anziana, ed è stato prima legato con un guinzaglio e poi dato alle fiamme. Inoltre, gli autori del gesto hanno bloccato l’uscita della stanza con un armadio. Fortunatamente i vicini di casa hanno avvertito strani rumori e hanno chiamato le forze dell’ordine. Agli occhi dei primi soccorritori una scena orribile, con il cane letteralmente avvolto dalla fiamme. E’ stato allertato il proprietario dell’animale, che vive a poca distanza. L’uomo che ha portato in salvo il povero animale ha tentato di spegnere le fiamme con dell’acqua. Ora Giako è in cura presso il veterinario del paese, Pietro De Rocco, che ha affidato a Facebook la sua rabbia: “Assurdo, immagini forti. Alle ore 3, sono stato chiamato, poichè è stato dato alle fiamme da sconosciuti un povero cane di proprietà di una vecchietta. Scena da brivido, mi ritrovo Carabinieri, vigili del fuoco e il povero cane, fortunatamente vivo”.
Ancora ignari i responsabili del gesto, anche se nei giorni scorsi sull’uscio di casa dell’anziana è apparso un biglietto con scritto “prima o poi te lo avveleno il cane”. Giako ha riportato ferite e bruciature su gran parte del corpo; a livello dello scroto è completamente bruciato, così come l’occhio destro. Il cane non è in pericolo di vita, ma la guarigione sarà lunghissima e delicatissima.

 

L’articolo San Pietro Vernotico, vivo per miracolo il cane legato e dato alle fiamme proviene da Oltre Free Press – Quotidiano di Notizie Gratuite.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine